Kiev
,

Il ‘Nuovo confinamento sicuro’ di Chernobyl installato

Il ‘Nuovo confinamento sicuro’ di Chernobyl installato

Martedì scorso, il 29 novembre 2016 alla centrale nucleare di Chernobyl, si è tenuta la cerimonia in occasione dell’installazione del nuovo sarcofago chiamato il “Nuovo confinamento sicuro” (NCS). Dopo essersi trasferito a una distanza di 327 metri dal suo luogo di assemblaggio nella posizione finale, l’enorme “Nuovo confinamento sicuro” ha pienamente coperto la struttura precedente temporanea il “Riparo”, costruita nel 1986 frettolosamente subito dopo l’incidente. L’arco di Chernobyl è la più grande costruzione mobile mai costruita.  È 257 metri larga, 162 metri lunga e 108 metri alta; pesa 36000 tonnellate. Grazie all’installazione dell’arco il luogo dell’incidente sarà più  sicuro. I cento anni in cui rimarrà nell’utilizzo dovrebbero fonire la possibilità per ulteriore smantellamento del riparo esistente (costruito nel 1986) e eseguire le operazioni circa le scorie radioattive. I lavori sono stati iniziati nel 2010. Dopo ampie ispezioni delle attrezzature, nel novembre 2017, il ‘Nuovo confinamento sicuro’ sarà consegnato alla direzione della centrale nucleare di Chernobyl.

http://www.ebrd.com/news/2016/unique-engineering-feat-concluded-as-chernobyl-arch-has-reached-resting-place-ukranian.html

Condividi sui social network

Вконтакте Twitter