Cultura: la settimana in pillole. Migliaia di kilometri a piedi – un artista porta un pezzo di carbone da ovest a est

Cultura: la settimana in pillole. Migliaia di kilometri a piedi – un artista porta un pezzo di carbone da ovest a est

L’artista Vova Vorotnyov ha portato a piedi un pezzo di carbone dall’ovest all’est del Paese per più di un migliaio di kilometri, ossia la distanza fra i due bacini carboniferi ucraini. La manifestazione artistica che si chiama ZA/S KHID (ovest-est) ha avuto inizio il 28 aprile a Chervonohrad, nella regione di Lviv, la città natale dell’artista. Il pezzo di carbone che Vorotnyov ha portato con sé, è stato appunto preso in una miniera di carbone a Chervonohrad.

Il 2 giugno l’artista ha raggiunto il punto finale del suo cammino, la città di Lysychansk nella regione di Luhansk. Questa città viene spesso chiamata “la culla del Donbas industraile”, è proprio qui che nel XVIII secolo si è cominciata l’estrazione industriale del carbone. Vorotnyov ha presentato il carbone all’esposizione del Museo della storia regionale di Lysychansk. La manifestazione ha come scopo quello di mostrare l’unità del Paese, sottolineando la somiglianza fra le due regioni industriali ucraine.

Per seguire il percorso del viaggio, è possibile visitare l’account Instagram, la pagina Facebook dell’evento o la pagina Facebook dell’artista. Ulteriori informazioni si trovano sui social sotto gli hashtag #засхід #zasxid

Foto: FB Nina Anatolevna Bondar

Condividi sui social network

Twitter
I tag:
Più notizie sul tema