Cultura: la settimana in pillole. A Lviv raccolgono i fondi per ristaurare un battello cosacco

Cultura: la settimana in pillole. A Lviv raccolgono i fondi per ristaurare un battello cosacco

Nella galleria artistica “Dzyga” a Lviv è in corso una mostra che ha come scopo quello raccogliere i fondi per la restaurazione di un battello cosacco tradizionale che si trova in Francia. L’imbarcazione tradizionale o Chaika è stata denominata “Presviata Pokrova” ed è stata costruita nel 1992 a Lviv. È una coppia esatta di una nave da battaglia cosacca del XV secolo, creata in base ai disegni tecnici degli archivi della flotta cosacca sul fiume Danubio (Dunai) che assaltò la fortezza turca di Izmail. Nel corso di 25 anni di vita, la “Presviata Pokrova” ha fatto parte di varie competizioni, festival e riprese cinematografiche. Negli ultimi anni a causa dei mancati finanziamenti, il battello non ha goduto di una corretta gestione ed è rimasto danneggiato. Al momento, è stazionato a Pont-Aven nella Francia occidentale.

Grazie a una campagna di crowdfunding nel 2016 sono cominciati i lavori per restaurare la leggendaria “Chaika”. Nella mostra a Lviv sono presentate le opere artistiche create con l’uso degli elementi del battello. La mostra “Chaika. La reminiscenza 1992-2017” sarà in corso fino al 7 luglio. Seguite la pagina Facebook del progetto per ulteriori aggiornamenti sul destino della “Presviata Pokrova”.

Foto: la pagina Facebook “Presviata Pokrova”.

Condividi sui social network

Twitter
Più notizie sul tema