Notizie dal fronte della settimana dal 10 al 16 ottobre

Notizie dal fronte della settimana dal 10 al 16 ottobre

Situazione nella zona di combattimenti

La situazione nella zona di combattimenti è abbastanza tranquilla. Il regime del cessate-il-fuoco regge quasi completamente nel settore di Luhansk. La situazione si è riscaldata, invece, nel settore di Donetsk, con i punti caldi vicino ad Avdiivka e all’aeroporto di Donetsk.

OSCE: cresce il numero di vittime civili. Secondo quanto riportato dal vice capo della Missione speciale di monitoraggio (SMM) dell’OSCE in Ucraina, Alexander Hug, i monitor della missione hanno rilevato 400 vittime civili in Donbas nel 2017. Il numero è del 15 per cento più alto rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

L’incontro deragliato fra l’OSCE e i militanti. I leader militanti in Donbas si sono rifiutati di incontrarsi con il vice capo della SMM dell’OSCE Alexander Hug. “Uno dei motivi per cui sono venuto nell’Ucraina dell’est questa settimana era, fra l’altro, incontrare alcuni membri superiori delle formazioni armate. Si sono rifiutati di incontrami, ed il loro rifiuto dice molto sulla loro volontà di stabilire un dialogo,” ha detto Hug durante un incontro stampa il 13 ottobre.

Foto: il Ministero della difesa dell’Ucraina su Flickr.
La foto è a scopo illustrativo.

Condividi sui social network

Twitter
Più notizie sul tema