Prove delle falsità russe alla Corte dell’Aia – lettera ai giornalisti

Prove delle falsità russe alla Corte dell’Aia – lettera ai giornalisti

l’Ufficio del vice primo ministro dell’Ucraina

per l’integrazione europea ed euroatlantica

Cari colleghi giornalisti,

 

Oggi, il 7 marzo, durante l’udienza del caso “Ucraina contro Russia”, alla Corte di giustizia all’Aia la Federazione Russa si è di nuovo macchiata di falsità, disinformazione e propaganda.
Ecco una lista delle tesi russe e le evidenze della loro falsità.

1. Le milizie supportate dalla Russia hanno ottenuto i propri armamenti dalle miniere di carbone del Donbas o acquistandole regolarmente nelle armerie.

Ecco una guida (in inglese) degli armamenti in uso dalle milizie russe e dove sono state impiegate:
https://informnapalm.org/en/database-russian-weaponry-donbas/

  • L’infografica allegata mostra inoltre l’aumento dell’equipaggiamento militare nell’area.

2. L’Ucraina bombarda i civili.

3. La Russia è disponibile a cooperare durante le investigazioni sull’abbattimento del volo della Malasya Airlines MH17.

4. La Russia è interessata a rispettare gli accordi di Minsk.

a) Se ciò fosse vero, il bombardamento della città ucraina di Avdiivka non avrebbe avuto luogo in questi giorni.
https://informnapalm.org/en/avdiivka-shelled-tanks-artillery/

b) Altre evidenze delle violazioni russe (in inglese): https://informnapalm.org/en/russia-continues-transfer-forces-across-border-ukraine-spite-minsk-meeting/

https://informnapalm.org/en/russian-artillery-detected-aerial-recon-donbas/

5. Il conflitto in Ucraina è una guerra civile.

Infografica allegata http://uacrisis.org/52708-conflict-eastern-ukraine-not-civil-war

6. Non vi sono regolari truppe dell’Esercito Russo in Ucraina.

Inchieste che dimostrano il coinvolgimento di truppe regolari provenienti da diverse parti della Russia:

7. L’Ucraina ha violato i diritti umani dei Tatari di Crimea.

La Russia ha più volte violato i diritti umani in Crimea, come si evince dall’infografica allegata e dal documento testuale in inglese.

 

Confidiamo che possiate trovare utili questi materiali, preparati da organizzazioni non governative indipendenti.
Nel caso abbiate altre domande sul contenuto di questo documento, non esitate a contattarci

Condividi sui social network

Вконтакте Twitter
Più notizie sul tema