Kyiv
,

26 cifre che raccontano i 26 anni dell’Ucraina indipendente

26 cifre che raccontano i 26 anni dell’Ucraina indipendente

Anche se in diversi momenti storici vi sono stati tentativi di creare uno Stato indipendente ucraino, l’Ucraina riconosciuta ufficialmente come Stato inizia a contare i propri anni dal 24 agosto 1991. In questo giorno il Parlamento (Verkhovna Rada) dell’allora Repubblica socialista sovietica ucraina ha approvato l’Atto di dichiarazione dell’indipendenza dell’Ucraina.

In questa data si festeggia la Giornata dell’indipendenza dell’Ucraina. Quest’anno lo stato indipendente compie 26 anni. L’UCMC presenta i 26 fatti che, attraverso numeri e cifre, raccontano i cambiamenti vissuti dal Paese.

– 1 –

Cresce il numero degli ucraini che scelgono ad usare la lingua ucraina nella loro vita quotidiana. Secondo un recente sondaggio, il 60 per cento dei cittadini ucraini considerano l’ucraino la propria madrelingua.

– 2 –

Secondo la classifica UNESCO, l’Ucraina fa parte dei 10 Paesi con il livello dell’alfabetizzazione più alto.

– 3 –

Cresce il numero degli ucraini che tornano nel proprio Paese nativo ad applicare le conoscenze acquisite studiando all’estero. Più di 46 mila (circa 9 percento) dei cittadini ucraini sono stati istruiti all’estero.

– 4 –

Cresce il valore dell’arte e del patrimonio storico. Il numero di musei è cresciuto di 2,7 volte durante gli anni dell’indipendenza, passando da 214 a 576.

– 5 –

Cresce il mercato domestico dei libri stampati. Il numero delle case editrici è cresciuto da circa di 7 mila a più di 21 mila.

– 6 –

Il Paese migliora la sua posizione nella classifica Doing Business, che indica la semplicità nel fare affari nel Paese. L’Ucraina , con 63,9 punti, si è trovata al top tra i Paesi dell’ex-blocco sovietico.

– 7 –

È in crescita la speranza di vita. L’aspettativa media è cresciute dai 69 anni nel 1991 ai 71 dei giorni nostri.

– 8 –

Il numero della popolazione ucraina è diminuito di 9 milioni, passando da 51,9 milioni nel 1991 a 42,8 milioni nel 2016.

– 9 –

A solo un mese dall’entrata in vigore del regime senza visti con l’Ue, avvenuto il giugno scorso, oltre 95 mila viaggiatori ucraini hanno attraversato i confini dei Paesi membri dell’Ue usufruendo di questa nuova regolamentazione.

– 10 –

Le esportazioni di merci e servizi dall’Ucraina sono cresciute di 2,4 volte.

– 11 –

L’Ucraina ha vinto due volte all’Eurovision Song Contest, per poi ospitarlo due volte.

– 12 –

La giocatrice di tennis ucraina Elina Svitolina è diventata la 4a miglior racchetta del mondo secondo la classifica WTA (l’Associazione internazionale femminile di tennis).

– 13 –

Alle Paralimpiadi 2016 a Rio de Janeiro l’Ucraina si è aggiudicata il terzo posto per numero di medaglie complessive e di medaglie d’oro. Gli atleti paraolimpici ucraini hanno portato a casa 41 ori, 37 argenti e 39 bronzi.

– 14 –

La piattaforma online ProZorro.Sale ideata per le vendite dei beni dello Stato in modo competitivo e trasparente, ha generato introiti per le casse statali pari a 2 miliardi di hryvnia.

– 15 –

Dopo l’introduzione della quota linguistica in televisione, secondo la legge approvata il maggio scorso, il 75 per cento del volume settimanale di programmi e film trasmessi devono essere in lingua ucraina.

– 16 –

Nella classifica internazionale di Open Data Barometer, l’Ucraina ha migliorato la sua posizione di 18 posti ed è salita al 44 posto in relazione all’accesso agli “open data”.

– 17 –

Il 2017 ha segnato i 20 anni di collaborazione del Paese con la NATO. Nel 1997 è stato infatti firmato l’Accordo per il partinerario speciale fra l’Ucraina e la NATO.

– 18 –

I redditi degli ucraini crescono. Nei primi tre mesi del 2017 sono cresciuti del 22,9 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

– 19 –

L’Ucraina ha preso parte a due zone di libero scambio: con l’Ue e con il Canada.

– 20 –

Cresce la produzione cinematografica. Nel 2016 è uscito un numero record di film prodotti in Ucraina. Tra loro ci sono 4 rassegne di cortometraggi, 8 documentari, 2 film d’animazione e 16 lungometraggi di finzione.

– 21 –

La Crimea resta occupata da 3 anni.

– 22 –

La matematica ucraina Maryna Vyazovskaya ha ricevuto il Premio Salem 2016 per una scoperta di livello internazionale. La scienziata ha risolto un problema sul quale i matematici lavoravano sin dal 1611: quello dell’inserimento di sfere nello spazio euclideo.

– 23 –

L’Ucraina si è aggiudicata il quinto posto nella classifica mondiale per i ritmi di sviluppo di auto elettriche. Uno dei maggiori motivi di questo riconoscimento è nel fatto che le auto elettriche costituiscono una parte significativa fra le vetture nuove comprate dagli ucraini l’anno scorso.

– 24 –

L’Ucraina è tra i primi cinque Paesi che hanno dimostrato migliori dinamiche nella classifica the World Nation Brands del 2016, che assimila i Paesi a brand. Il valore del “marchio Ucraina” è cresciuto di 27 percento – da 44 a 56 miliardi di dollari.

– 25 –

La compagnia aerea cargo ucraina Antonov Airlines trasporta il 35 per cento dei carichi pesanti e fuori misura del mondo.

– 26 –

Alla fiera International Defence Exhibition, ad Abu Dhabi, il veicolo corazzato ucraino senza pilota Phantom è stato riconosciuto uno dei cinque miglior pezzi esposti.

Condividi sui social network

Twitter
Più notizie sul tema