Cultura: la settimana in pillole. Il festival della media arte a Lviv

Cultura: la settimana in pillole. Il festival della media arte a Lviv

A Lviv è iniziato il Festival dell’arte audiovisiva “Tetramatyka-2017”. È un’iniziativa di un gruppo degli artisti ucraini che lavorano con l’audio e l’arte visiva. La provenienza dei partecipanti è stata estesa anche alla Polonia. La manifestazione, potenzialmente, potrebbe diventare come l’Ars Electronica dell’Europa orientale.

Quali eventi meritano l’attenzione? In particolare, il suono della Lviv industriale. Nell’arco del progetto “Future Perfect” (il futuro compiuto) di Anton Logov, presso gli oggetti industriali della città (fabbriche abbandonate e depositi di trasporti), gli artisti emmetteranno gli audio nel formato FM, creando così il panorama urbano nel formato radio.

L’Ucraina nel contesto della media arte europea. Il gruppo curatorio dell’Archivio aperto della media arte ucraina presenta il progetto “Metoda” che verte sul duo akuvido formato dagli artisti ucraini che hanno studiato presso l’Accademia dell’arte di Lviv e attualmente vivono a Berlino. Il duo è ben conosciuto nel panorama artistico europeo. Il programma del festival include anche la mostra “Kein Name” delle opere del video artista polacco Miroslaw Balka. Scoprite di più sul sito del festival.

Foto: FB @tetramatyka.

Condividi sui social network

Twitter
I tag:
Più notizie sul tema